martedì 25 novembre 2008

Amore ritrovato

martedì 25 novembre 2008

E' una di quelle cose che mi ha sempre salvato nei momenti più bui, strano me ne renda conto solo ora. Era il mio "passatempo" preferito ai tempi della scuola, quando non avevo voglia di fare i compiti, e passavo i pomeriggi a strimpellare cose senza senso... mi ha aiutato a scrivere le mie prime canzoni, mi ha fatto compagnia intere nottate quando mi sono sentita ferita, è stata la mia ancora salvezza nel momento più difficile, quando sapevo di non essere pronta per accompagnare alla morte una delle persone più importanti della mia vita.
L'ho trascurata un po', vero...fatto sta che in questi giorni sto riscoprendo quanto sia bello il semplice accompagnare una canzone con il pianoforte ed avevo dimenticato l'esistenza di accordi che non fossero maggiori (ovvero quelli che uso per far fare i vocalizzi a quei poveretti dei miei allievi). Si, lo so che la polvere parla chiaro, anche per quello ho voluto caricare una foto scattata da me e non un'immagine rubata da google. E no, non temete, non ho alcuna intenzione di trascurare Sherly (il mio basso). Però è bello vedere che tempo e dedizione portano i loro seppur umilissimi frutti, sono quasi una strimpellatrice dignitosa! :)

2 commenti:

Fed ha detto...

eh, ognuno ha la sua ancora. La mia sono le ecoline. A volte le dimentico in un cassetto per anni, e poi quando le riscopro mi chiedo come ho fatto a dimenticarle. Ti capisco perfettamente :)

Sara ha detto...

Come al solito quindi :)
perdona la mia ignoranza, ma cosa sono le ecoline?