martedì 27 gennaio 2009

Dealing with fools... ;)

martedì 27 gennaio 2009
Credo sia giunto il momento di parlavi di qualcosa, non so se sono stata spinta dall'sms di Fed, ormai diventata una "compagna d'armi" nella mia piccola guerra personale, il punto è che è stato praticamente istintivo aprire questa pagina, il primo pensiero che ho avuto...
Quindi assistete ad un raro evento, ma siamo tra amici e posso permettermelo...così sputo fuori tutto quello che penso, senza troppi peli sulla lingua.

Dunque, che X-factor sarebbe cominciato senza di me era cosa certa dall'inizio, vuoi che non sia particolarmente fortunata anche nella fortuna, ma è stata davvero un'impresa biblica anche il solo presentare una demo. Demo che nonostante tutto (e dico...davvero tutto! dalla scelta dei pezzi, alla realizzazione, per non parlare di arrangiamenti, promesse non mantenute da persone a cui ingenuamente mi ero affidata, impegni etc etc etc ) mi ha lasciato sorprendentemente soddisfatta. Voi solo sapete quanto riesca ad essere autocritica e distruttiva in certe circostanze.
Nonostante tutto, "Eye in the sky" è venuta davvero da sogno, come l'ho sempre desiderata. Se non avessi avuto al mio fianco persone come Nicola, Donatello, Diego, Vale e Martina sarei impazzita in quella settimana. Se non avessi avuto persone come tutti voi che proprio in questo momento state scorrendo queste noiosissime righe, ora non troverei il senso in quello che faccio. Perchè vi dico questo? Perche siamo in Italia! Cosa vuol dire? Semplice! Vi faccio qualche semplice esempio: una che ha sempre fatto la troietta da un talk show ad un altro, priva di alcun talento e...diciamocelo, nemmeno particolarmente bella, una che per intenderci, nel cervello c'ha l'aria fritta (o il cricetino che gira nella ruota, se preferite un'immagine più pittoresca) che la troviamo ad un Ministero, mentre donne intelligenti e con qualcosa da dire sono costrette ad andare lontano per riuscire a concludere qualcosa professionalmente, viviamo in un paese in cui l'analfabetismo musicale regna sovrano, quindi sei un cantante "vero" e puoi insegnare solo se sei diplomato in conservatorio, mentre un ragazzino afono e con seri problemi di dizione (e, purtroppo, di grammatica) conquista le mamme d'Italia, ottiene un contratto discografico con una major e quest'anno ce lo sorbiamo pure a Sanremo! Una capra sgradevolmente belante come Giusy Ferreri ce la troviamo OVUNQUE, radio, tv, giornali, cellulari (per non parlare del web)...poi che non ci sono soldi per produrre nuovi artisti! Mentre una che canta, scrive, a tempo perso è laureata in ingegneria meccanica e "tutto sommato" c'ha qualcosa da dire come Gaia Riva viene liquidata dalle major e si vede costretta ad autorpodursi, ottenendo una notorietà di nicchia.

Ora qualcuno si potrebbe chiedere "ma questa cosa cazzo vuole con questo sproloquio?" oppure "si, ok, ma chi te lo fa fare allora?"

La risposta è nuovamente semplice: cosa voglio? assolutamente niente, dire la mia.
chi me lo fa fare? nessuno, semplicemente non posso farne a meno, è l'unica condizione possibile. E vi giuro che finchè respiro, avrò voglia di fare quello che faccio per il semplice piacere di farlo, perfettamente cosciente che probabilmente mi ritroverò difronte ad una "sconfitta", se così si può chiamare.

Ok, magari non mi merito davvero niente di più di quello che ho, ma non smetto di sentirmi fortunata a sapere che ci sono persone come molti di voi pronte a sostenermi sempre, a credere nelle mie capacità, ad assecondare ogni mia folle idea, oppure semplicemente a sognare con me... così matte da far sentire la mia musica a tutti i loro amici. Grazie di cuore

4 commenti:

Fed ha detto...

Sottoscrito tutto, tesora mia, ma c'è un ma.
e il ma è: visto che noi tutti crediamo nelle tue capacità, visto che c'hai il carattere che c'hai (che vuol dire che sei una tipa tosta, ma proprio tosta, lasciatelo dire, bellezza), visto che anche tu sai di valere più di gran parte della gente che circola, perché non insistere ancora?
Ok il discorso sarebbe lungo e non voglio intasarti il blog quindi ne parleremo presto a voce (sì sì è una minaccia). E ok lo so anche io che xfactor non è precisamente una meta che coroni le ambizioni di un cantante (uno vero intendo). Ma sappiamo entrambe quanto purtroppo in questo paese sia un passaggio in tv a contare più del talento e di anni e anni di studio. Ergo la mia domanda è: ma se insistiamo ancora un po'? Non è andata col demo? ok telefoniamo, mandiamo mail, pigliamoli per esasperazione questi qua.
Ciò detto, l'importante è che tu sappia quanto vali, e che l'incazzatura che ti viene guardando chi viene prodotto al posto di chi è davvero bravo ti aiuti ad avere forza! Tutti ci rompiamo le palle di sbattere la testa contro le porte chiuse, ma (e gli arieti del medioevo lo dimostrano) a furia di essere presa a capocciate qualche porta deve cedere per forza.
baciooooo (e scusa la lunghezza)

lozirion ha detto...

Ciao! Non ci conosciamo, anche perchè sono arrivato al tuo blog tramite Fed.... :D

Volevo solo dirti di non mollare il colpo, purtroppo in Italia (ma non solo qui) c'è un'ignoranza estrema, soprattutto in campo musicale, e quindi succede che basta apparire su MTV o su un programma televisivo qualsiasi, magari perchè conosci di persona qualcuno di importante, per diventare una star, anche senza saper cantare, anche senza conoscere l'italiano, e anche senza avere la passione per quel mondo meraviglioso che è quello della musica.... E poi finisce che chi è bravo, chi fa musica seria, chi mette in primo piano la musica e non i soldi, rimane fuori da questi giochi, ma per come la vedo io, preferirei aspettare anni piuttosto che farmi conoscere come "quello che è andato a X-Factor" e non col mio nome....

Quindi non mollare, e soprattutto non cambiare la tua musica per piacere alle TV.... E poi visto che vuoi dire la tua, un blog adesso come adesso è il metodo migliore.... Comincia così, e poi chissà.... ^__^

ciaooooooooooooooooooo

Sara ha detto...

Caro Lozirion
per cominciare, grazie per esserti soffermato a leggere, gli amici della mia Fed sono sempre i benvenuti :)
Condordo PIENAMENTE con tutto ciò che dici, purtroppo la situazione è quella che è, però ti dico... non mi arrendo. E non lo farò mai, non perchè abbia la pretesa di fare grandi cose, ma perchè sono una testarda cronica!
Grazie mille per l'incoraggiamento, apprezzo moltissimo ^__^

Andy Sin ha detto...

Oh, quanti discorsi su cui ho versato fiumi di parole da ragazzino. E ancora ne sento versare da amici e colleghi nell'ambito musicale. mi fa piacere leggere questo tuo post.

Ma devi sapere che non tutto quel che luccica è oro. Sono nel campo musicale da ormai 12 anni, da 10 come professionista, ed ho fatto qualsiasi tipo di mestiere per campare solo di musica. E venendo a contatto con personaggi noti ma sopratutto meno noti ho visto quanto sia fasulla la notorietà di cartapesta delle tante prezzemoline e gruppettini che popolano questa italietta, che definire quarto mondo musicale sarebbe un eufemismo. Spero di raccontarti qualche aneddoto interessante, che forse ti darà più sorrisi e meno grattacapi per il proseguio della tua attività musicale.

See ya